MODIFICHE AL CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA E DELLE MISURE DI PREVENZIONE

La disciplina contenuta nel cosiddetto Codice antimafia (D. Lgs. n. 159/2011), avente ad oggetto il sistema delle misure di prevenzione, è stata modificata ed integrata dalla Legge n. 161/2017, che ha inciso in modo significativo anche in altri, seppur collegati, ambiti dell’ordinamento penale.

Le novità più rilevanti riguardano:

➢ l’estensione del novero dei soggetti destinatari delle misure di prevenzione;

➢ le modifiche al procedimento di applicazione delle misure di prevenzione personali;

➢ l’estensione dell’ambito soggettivo di applicazione delle misure di prevenzione, sia personali che patrimoniali, agli indiziati di reati contro la Pubblica Amministrazione, sia pure con il vincolo associativo. In tal senso l’applicazione del sistema della prevenzione in materia di reati contro la Pubblica Amministrazione viene “limitata” ai casi in cui questi siano commessi in forma associativa ex art. 416 c.p., e non individuale.

[….]

 

 

SHARE