OPPORTUNITÀ E MINACCE PER LA FILIERA CORTA E LA VENDITA DIRETTA IN ITALIA

Nel corso del primo biennio di attività della Rete Rurale Nazionale 2014-2020, nell’ambito della scheda progetto Ismea 10.2 “competitività e filiere agroalimentari”, sono state realizzate alcune attività sul tema della vendita diretta e della filiera corta, allo scopo di fotografare lo stato dell’arte e di realizzare un’analisi critica di questo fenomeno. Fenomeno che è riconosciuto e supportato dalla politica per lo sviluppo delle aree rurali  e coinvolge un numero sempre crescente di imprese agricole ed agroalimentari in Italia. La filiera corta viene considerata un importante strumento per lo sviluppo dei mercati locali, delle produzioni tipiche, dell’economia rurale in senso lato attraverso le sinergie che questo tipo di commercializzazione dei prodotti agricoli e del cibo è capace di attivare con altri settori, ad esempio con il turismo ed il commercio di prossimità.

Fonte: Ismea

 

Allegato: Rete rurale nazionale 2014-2020 – Opportunità e minacce per la filiera corta e la vendita diretta in Italia.

Allegato 1 Flash news 3A del 19.10.2017

“Iniziativa prevista nella domanda di sostegno n. 20201063466 trasmessa in data 10.10.2016 ai sensi del PSR 2014 – 2020 della Regione Piemonte – Misura 1 – Operazione 1.2.1 – Azione 1: “Attività dimostrative e di informazione in campo agricolo”

SHARE