SUINI: PIU’ PRODUTTIVITA’ CON IL RAFFRESCAMENTO

Il calore della stagione estiva diminuisce la produttività (intesa come indice di accrescimento giornaliero) nelle aziende suinicole e ha effetti diretti sul comportamento alimentare degli animali dovuti da un calo di appetito, meno latte prodotto dalle scrofe ecc… .

Numerosi studi hanno dimostrato che il raffrescamento ha risultati positivi sulla produttività degli animali. Molteplici sono i metodi utilizzati per migliorare le caratteristiche climatiche in stalla. Si ricordano i sistemi di: Raffrescamento evaporativo; Raffrescamento ad acqua; Raffrescamento localizzato con aria; Ventilatori o pavimenti rinfrescanti.

Maggiori informazioni su questo argomento sono reperibili nel bollettino tecnico redatto da Finagro.

SHARE