PRODUZIONE AGRICOLA: I VALORI DELL’ ITALIA E DELL’ EUROPA

Nonostante il valore delle produzioni agricole sia aumentato del 6,2% nell'UE, l'Italia ha saputo raggiungere solamente il +2,2%.

Sono stati recentemente diffusi i dati elaborati da Eurostat (l’istituzione europea che cura le statistiche ufficiali) riguardanti le produzioni agricole dell’ Europa e dei singoli Stati riferiti al 2017.

L’andamento globale riferito alla produzione agricola dell’intera Comunità Europea è cresciuto del 6,2% rispetto all’anno precedente, ma ha registrato per l’Italia un incremento di solo un terzo del valore medio comunitario pari al +2,2%. Gli stati in cui l’aumento è stato più elevato sono Estonia +18,2%, Irlanda +13,6%, Romania +13,2% e Regno Unito +12,6%.

L’aumento globale del 6,2% è in gran parte attribuito all’aumento di valore della produzione animale, cresciuta del 10,3% rispetto all’anno precedente alle analisi. In particolare si registrano aumenti del 20,2% per il latte, del 17,9% per le uova e dell’11,6% per i suini.

Il valore della produzione agricola vegetale è invece aumentato nell’UE del 3,6%, ed è dovuto principalmente ad aumenti del 10,2% per il grano e il farro e del 7,7% per le colture industriali.

SHARE