martedì, Ottobre 19, 2021
HomeNewsBANDO ISI-INAIL AGRICOLTURA 2016

BANDO ISI-INAIL AGRICOLTURA 2016

È attivo il bando ISI-INAIL Agricoltura 2016 dove verranno distribuite le risorse del fondo INAIL costituito dalla Legge di Stabilità 2016. Verranno stanziati 45 milioni di euro per il miglioramento della sicurezza nelle micro e piccole imprese agricole.

Vi potranno accedere tutte le aziende agricole operanti sotto forma di imprese individuali, società agricole e società cooperative operanti nel settore della produzione agricola primaria titolari dei requisiti richiesti dal bando.

La somma a disposizione verrà suddivisa in due parti: 5 milioni di euro saranno destinati alle domande presentate dai giovani agricoltori, anche se organizzati in forma societaria; i restanti 40 milioni saranno destinati alla generalità delle imprese agricole. Ogni impresa potrà presentare una sola domanda e per un solo asse di finanziamento previsto.

Il finanziamento è destinato agli investimenti fatti dalle imprese agricole per l’acquisto o il noleggio di macchine agricole e trattori, con l’obiettivo di abbattere le emissioni inquinanti, ridurre il rischio rumore e migliorare il rendimento e la sostenibilità globale dell’azienda.

I progetti finanziati prevedono l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di due beni al massimo, da associare secondo questo schema:

  • un trattore agricolo o forestale più una macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio;
  • una macchina agricola o forestale dotata di motore proprio più una macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio;
  • due macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.

Gli incentivi saranno attribuiti tramite un procedura valutativa a sportello che terrà conto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Le imprese dovranno inserire online tutti i dati dell’azienda e le informazioni riguardanti il progetto per cui si richiede il finanziamento. Verranno poi attribuiti dei punteggi, se saranno raggiunti i 100 punti, soglia minima di ammissibilità, l’azienda potrà poi inviare la propria domanda tramite lo sportello informatico.

Le domande dovranno essere presentate tra il 10 novembre 2016 e il 20 gennaio 2017.

A seguito dei controlli dell’INAIL, se non vengono rilevati problemi, si dovrà procedere alla realizzazione del progetto.

Il progetto finanziato dovrà essere completato entro 180 giorni nel caso di acquisto diretto dei mezzi agricoli o forestali, nel caso di noleggio con patto di acquisto entro 365 giorni.

Il contributo in conto capitale coprirà il 50% delle spese ammissibili sostenute e documentate dall’azienda del giovane agricoltore o il 40% per tutte le altre aziende.

I progetti da finanziare dovranno essere tali da comportare un contributo compreso tra i 1.000 e i 60.000 euro. I fondi saranno erogati dopo la conclusione del progetto. Per i progetti che prevedono un contributo superiore ai 30.000 euro, è possibile richiedere un anticipo della metà dell’importo presentando opportuna garanzia fideiussoria a favore dell’INAIL.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments