sabato, Ottobre 23, 2021
HomeeventiLe cooperative agricole si presentano nella collina torinese

Le cooperative agricole si presentano nella collina torinese

Presso la Cascina Propolis, il 10 luglio 2011 si è tenuto l’evento organizzato da Finagro ha visto la partecipazione di più cooperative agroalimentari che hanno proposto i loro prodotti legati ai sistemi di qualità. Nello specifico sono stati proposti e presentati i seguenti prodotti:i formaggi DOP della cooperativa La Poiana, il vino Erbaluce di Caluso DOCG della cooperativa Produttori Erbaluce di Caluso, il riso DOP della cooperativa La Baraggia, le conserve BIO della cooperativa Arc En Ciel e i prodotti orticoli BIO di stagione. La scelta di una struttura rurale in città ha rappresentato un’occasione di promozione e visibilità che ha permesso di avvicinare le varie zone di produzione al mercato, per quel che riguarda le produzioni, trasformazioni, commercializzazione, turismo rurale, valorizzazione del territorio e la tutela delle sue risorse.

Gli scopi di tale evento sono stati principalmente quelli di fornire agli utenti informazioni esaustive e avvicinarli al consumo dei prodotti certificati, creando uno spazio informativo durante lo svolgimento della manifestazione affinché il maggior numero di persone potesse acquisire informazioni circa le caratteristiche e qualità peculiari dei prodotti presentati. Al fine di far meglio comprendere cos’è un alimento di qualità, i prodotti agroalimentari proposti sono stati illustrati al pubblico presente, evidenziando la garanzia dei processi produttivi, la riconoscibilità degli aspetti qualitativi e delle caratteristiche intrinseche, oltre alla salvaguardia dei valori tradizionali. Il significato di qualità è talmente vasto e mutevole, che si è ritenuto opportuno scinderlo il più possibile per far comprendere al consumatore come sia possibile percepirlo nella realtà: si è parlato quindi di qualità legata al prodotto fresco e di stagione (biologico), e di qualità legata alla certificazione e quindi al controllo della filiera produttiva. Al pubblico è stata data altresì informazione su come riconoscere un prodotto certificato, quindi sui loghi riconosciuti dall’UE.
Gli strumenti che si sono utilizzati per diffondere l’informazione sono stati diversi:

– distribuzione di materiale informativo (depliant);

– omaggio di un quaderno di cucina con ricette che propongono alimenti legati ai sistemi di qualità;

– schede tecniche descrittive di ogni prodotto presentato nell’evento;

– degustazione dei prodotti.

I prodotti agroalimentari sono stati offerti in degustazione, proponendo un menù variegato di piatti preparati dai cuochi del ristorante Propolis, e serviti su tre buffet dai camerieri della struttura.

L’evento ha ottenuto un notevole riscontro da parte dei consumatori, raggiungendo l’area metropolitana di Torino con l’adesione di 140 consumatori, di cui 30 bambini, che si sono dimostrati interessati ai prodotti degustati ed alla loro origine.

Previous articleCastello di Strassoldo
Next articleCheese
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments