sabato, Ottobre 23, 2021
HomeNewsEnergie Rinnovabili 5CIL MISCANTO COME COLTIVAZIONE DA BIOMASSA PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

IL MISCANTO COME COLTIVAZIONE DA BIOMASSA PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Il miscanto (Miscanthus spp.) è un genere appartenente alla famiglia delle Graminacee e comprende 14 specie di tipo erbaceo, perennante e rizomatose. La pianta, originaria dell’oriente, era stata introdotta nella seconda metà degli anni ‘50 come specie ornamentale e recentemente riscoperta come specie da biomassa.

La pianta predilige terreni semi-fertili, non argillosi e privi di ristagni idrici. La semina avviene attraverso l’impiego di rizomi nel periodo di marzo-aprile a cui è segue un’irrigazione di soccorso. La specie è caratterizzata da un’ottima efficienza nell’uso dell’acqua: sono necessarie pochi interventi irrigui solamente nel ciclo iniziale d’impianto dopodiché il fitto apparato radicale provvederà al fabbisogno idrico della specie.

La raccolta dell’abbondante biomassa prodotta (15-25 t/ha/S.S.) avviene in tardo inverno, quando il contenuto idrico della massa è basso e non sono necessari ulteriori trattamenti di essiccazione. Raccolto con falcia-trincia-caricatrici e eventualmente pressato per ridurre i volumi di stoccaggio, è utilizzato principalmente per la produzione di biocarburanti o come combustibile.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments