giovedì, Ottobre 21, 2021
HomeNewsEnergie Rinnovabili 5CIMPIANTI IDROELETTRICI SUI CANALI IRRIGUI

IMPIANTI IDROELETTRICI SUI CANALI IRRIGUI

La produzione di energia elettrica derivata da fonti rinnovabili non proviene solamente dagli impianti di cogenerazione annessi alle centrali di biogas, ma anche da impianti idroelettrici, che sfruttano i “salti d’acqua” per far muovere turbine e produrre elettricità.

La costruzione di piccoli impianti sui canali di irrigazione consente di non interferire sui regimi naturali dei corsi d’acqua, utili non solo a fini irrigui ma anche per la produzione di energia rinnovabile.

Per incentivare i consorzi irrigui ad adottare questa soluzione occorre:

  • Sfruttare tutti i salti con ristrutturazione e potenziamento degli impianti esistenti;
  • Progettare interventi di riqualifica finalizzati al recupero di potenzialità idroelettriche;
  • Interconnettere canali esistenti per la migliore utilizzazione delle acque, con nuovi canali dedicati esclusivamente alla produzione idroelettrica o principalmente per fronteggiare crisi idriche.
  • Favorire lo sviluppo di questa fonte di energia rinnovabile attraverso finanziamenti statali e comunitari.

Sostenere l’utilizzo plurimo dei corsi d’acqua irrigui consente di aumentare la sostenibilità ambientale dei canali e può costituire una costante fonte di reddito per i consorzi che intendono investire in questa forma di energia.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments