giovedì, Ottobre 21, 2021
HomeNewsACQUA PIOVANA: COME UTILIZZARLA AL MEGLIO

ACQUA PIOVANA: COME UTILIZZARLA AL MEGLIO

Il risparmio e l’efficientamento dei sistemi idrici per scopi civili, industriali ed agricoli è tema di discussione quotidiano a causa della scarsità della risorsa. I censimenti sul consumo idrico italiano effettuati dall’ Istat hanno evidenziato come l’aumento della quantità di acqua utilizzata e le perdite del sistema di distribuzione stiano rapidamente esaurendo le quantità di acque potabili e non.

In questo senso, le acque piovane rappresentano un’importante risorsa per il risparmio idrico e per una migliore sostenibilità d’uso dell’acqua. Gli eventi atmosferici, sempre più intensi e disomogenei nel corso dell’anno, rilasciano al suolo enormi quantitativi d’acqua che potrebbe essere raccolta e utilizzata per irrigazione o altri usi in cui non è fondamentale avere acqua potabile.

I sistemi di raccolta prevedono un insieme di tubature che convogliano l’acqua proveniente da tetti di abitazioni e capannoni in cisterne di raccolta sotterranee che accumulano l’acqua piovana filtrata da appositi strumenti.

Le acque piovane sono utili strumenti per ridurre i consumi idrici e contribuiscono ad un uso più efficiente della risorsa idrica.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments