giovedì, Ottobre 21, 2021
HomeNewsRAZIONALIZZAZIONE DELLE UTENZE IRRIGUE

RAZIONALIZZAZIONE DELLE UTENZE IRRIGUE

Minimizzare gli sprechi e le perdite di acqua sono i principi base per salvaguardare la risorsa idrica. Il prelievo di acqua per le proprie produzioni aziendali non deve pregiudicare il raggiungimento degli obiettivi economici delle altre imprese presenti nel territorio, aventi uguale titolo sulla risorsa.

L’efficienza di trasporto della rete è fondamentale per il risparmio idrico e può essere attuata attraverso impermeabilizzazioni dei canali e posa di condotte chiuse; altro fattore importante legato ad un uso efficiente della risorsa è il metodo di distribuzione, che deve consentire la massima efficienza di intervento con il minor consumo di risorsa. Per questo scopo sono da abbandonare i tradizionali sistemi irrigui in favore dei sistemi a microirrigazione o aspersione.

L’armonizzazione tra i prelievi e il benessere ambientale dei siti di presa è essenziale per non compromettere la salubrità dei macro e micro ambienti acquatici di origine.

Il costo di irrigazione è sempre più incisivo sul bilancio aziendale. Adottare tutte le tecniche possibili per rendere più efficiente l’utilizzo della risorsa, consente all’agricoltore di risparmiare grandi volumi di acqua, a beneficio dell’ambiente e dell’economia aziendale, che vede ridotta un’importante spesa gestionale.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments